Project Description

Ricevitore

Compact-M2 Forst

Questo ricevitore è stato progettato specificamente per i verricelli forestali. Entrambi i verricelli vengono azionati con uno e due tamburi. Le seguenti funzioni vengono attivate:

  • Motore: avvio/arresto
  • Verricello: tirare/allentare
  • Gas: digitale o analogico (0-5 Vcc)
  • Riserva A / B / C
  • Chiamata d’emergenza / reset chiamata d’emergenza

Inoltre, Compact-M2 Forst dispone di un’interfaccia CAN e un’interfaccia RS232.

Informarsi ora!
Scheda tecnica
Alimentazione 8–35 Vca
Carico max. 4A
Uscite motore: avvio/arresto,
verricello: tirare/allentare,
gas: digitale o analogico (0 -5 Vcc),
3 uscite di riserva, sistema di chiamata d’emergenza
Ingressi
Relè di arresto d’emergenza opzionale
Antenna integrata o esterna
Livello di sicurezza uscita di arresto d’emergenza: PL “d”
Grado di protezione IP IP65
Cablaggio cavo con estremità aperta o spina
Dimensioni (L x P x A): 151 x 113 x 61 mm
Peso 800 g
Interfaccia RS232, 2x CAN bus
Relè di arresto d’emergenza a guida forzata
Tempo di attivazione della chiamata d’emergenza (chiamata d’emergenza passiva) regolabile
Gas 0/1, a regolazione continua (il motore di regolazione può essere collegato direttamente)
E-gas a regolazione continua
Regolazione proporzionale del gas
Configurazione di alcune funzioni con DIP switch

Technologia

Funzione di autoapprendimento

La funzione “teach-in” consente un utilizzo ottimale della corsa del joystick. Impostando i valori min/max lato trasmettitore, la corsa disponibile del joystick viene sfruttata in modo ottimale, quindi senza più corse a vuoto del joystick. Anche una minima deviazione del joystick ha un effetto immediato.

Sistema multi-user

Il sistema multi-user consente la comunicazione radio tra più trasmettitori e ricevitori. Ogni trasmettitore può lavorare a scelta con più ricevitori in una postazione di lavoro e/o viceversa, a condizione che in quel momento la connessione selezionata non venga utilizzata per altri scopi.

Radiokey

La RADIOKEY mette a disposizione dell’operatore della gru o della macchina un’area definita in cui poter attivare il radiocomando. Un’attivazione inconsapevole o errata del trasmettitore viene così esclusa e nessuna informazione di comando viene trasmessa al ricevitore. In questo modo si riduce significativamente il rischio per la sicurezza.

Feedback dei dati

Su tutti i nostri canali è possibile visualizzare diverse informazioni: intensità del segnale di trasmissione, stato di funzionamento della macchina o informazioni e loghi personalizzati. Questi possono anche essere integrati da segnali di feedback acustico (cicalino attivabile).